discariche inside
discariche fratelli sala2

Realizziamo su progetto esecutivo lavori di costruzione, ampliamento e sopraelevazione di discariche per rifiuti non pericolosi secondo una struttura a barriera geologica generalmente di tipo “a deposito sotterraneo”, in modo da isolare i rifiuti dal terreno, rispettare gli standard igienici e la biosfera, riutilizzare i biogas prodotti come combustibile per la generazione di energia e impedire che l’accumulo di rifiuti diventi una sorgente di inquinamento per il suolo e l’idrosfera.

Offriamo servizi di manutenzione ordinaria e straordinaria ai corrispondenti impianti e attrezzature (sistema di impermeabilizzazione del fondo e delle scarpate della discarica; rete di drenaggio, raccolta e trasporto del percolato; impianto di trattamento del percolato; rete di collettamento fognario delle acque meteoriche e di sottostrato; sistema di captazione, trattamento e combustione del biogas; ecc.) eliminando le cause responsabili della diminuzione della funzionalità del “sistema barriera” e innalzando i livelli prestazionali dei singoli apparati e della discarica nel suo complesso. Effettuiamo inoltre attività di revamping degli impianti mantenendo, durante le lavorazioni, la piena funzionalità del sistema discarica (smantellamento vecchie sezioni di impianto: apparecchiature, strumentazioni, tubazioni, cavi, ecc. - realizzazione di opere meccaniche, di piping, elettrostrumentali, civili e di carpenteria metallica per la costruzione di nuove sezioni di impianto - esecuzione di prove funzionali e collaudi - certificazione impianti).

Le lavorazioni eseguite possono riassumersi come di seguito indicato (elenco non esaustivo):

  • scavi e movimento terra (come sbancamenti, sagomatura delle scarpate, realizzazione argini di contenimento al piede, approntamento del fondo, formazione delle piste di accesso e scavi per condotte interrate);

  • capping (come scarifica, stesura e compattazione strato a bassa permeabilità, posa materiale drenante per l’intercettazione e il convogliamento delle acque di infiltrazione superficiale, posa di geotessile non tessuto TNT, realizzazione strato vegetale superficiale e inerbimento mediante idrosemina);

  • opere edili (come costruzione vasche di contenimento e di accumulo in c.a., realizzazione di platee, fornitura e posa di serbatoi di stoccaggio e demolizioni opere in c.a.);

  • opere di impermeabilizzazione fondo e fianchi (come formazione di strato di argilla, posa di geomembrana in HDPE, posa di geotessile);

  • realizzazione sistema di drenaggio per captazione e estrazione percolato (come trivellazione di pozzi di captazione percolato, posa di rete di tubazioni fessurate in HDPE, sistemazione di strato drenante al di sopra del geotessuto, posa di pozzetti di raccolta del percolato, installazione sistema di pompaggio, realizzazione di unità di stoccaggio, implementazione sistema di gestione HMI Human Machine Interface);

  • installazione impianto di trattamento e gestione del percolato (sistema di tracciatura delle tubazioni e delle valvole mediante cavi scaldanti, sistema di misurazione in continuo del livello dei serbatoi di stoccaggio, sistema di telecontrollo remoto dei livelli e degli allarmi, sistema di indicazione massimo livello e segnalazione di allarme, ecc.);

  • realizzazione impianto di cogenerazione per la produzione di energia elettrica da biogas:
    rete di captazione del biogas: pozzi, linee di trasporto e dotazioni di regolazione, ecc.; centrale di estrazione, aspirazione e combustione del biogas: stazione di aspirazione, torcia di combustione del biogas, unità di trattamento biogas, unità di analisi del biogas, sistema di supervisione e controllo mediante PC e PLC, unità di produzione di aria compressa, ecc.; centrale di recupero energetico del biogas: gruppo elettrogeno, trasformatore / elevatore BT/MT, termoreattore per l’abbattimento delle emissioni di CO del gruppo elettrogeno, vasca oli, quadristica di comando e controllo, quadri elettrici BT/MT, cabina di cessione energia elettrica in rete, ecc.

  • realizzazione reti di collettamento fognario per acque meteoriche e di sottostrato (posa canalette per raccolta acque di dilavamento, realizzazione fossi, posa condotte interrate, ecc.);

  • realizzazione impianti elettrici, di automazione e di comando e controllo a servizio delle opere;

  • opere accessorie (strade di accesso e viabilità interna, recinzioni perimetrali, piazzali di ingresso e di manovra, piattaforme di pesatura, passerelle e scale di accesso ai serbatoi, impianti lavaruote automatici, impianti di illuminazione, impianti antincendio, impianti elettrici antideflagranti, ecc.).