inceneritori inside
inceneritori fratelli sala2

Eseguiamo manutenzioni specialistiche programmate preventive (ordinarie e straordinarie) e in pronto intervento (con e senza reperibilità) di tipo elettrico, elettrostrumentale, elettromeccanico, meccanico, edile, di carpenteria metallica e piping (costruzione di nuove tubazioni) su impianti di termovalorizzazione dei rifiuti, ossia su inceneritori in grado di recuperare il calore sviluppato dalla combustione dei rifiuti solidi urbani e di riutilizzarlo per produrre vapore da impiegarsi nella produzione di energia elettrica o come vettore di calore (ad esempio per il teleriscaldamento).

Svolgiamo attività di Commissioning (messa in servizio graduale di impianti e aree tecnologiche allo scopo di pervenire all’avviamento dell’impianto di termovalorizzazione) predisponendo la progressiva energizzazione di quadri elettrici, cabine elettriche, macchine e impianti necessari alla funzionalità del termovalorizzatore, oltre alla messa in pressione delle varie condotte (gas, acqua, vapore, aria, ecc.).

Offriamo inoltre servizi di ingegneria per la progettazione (nuove realizzazioni e modifiche) di scale, passerelle, ballatoi, vie di corsa per paranchi di sollevamento, disegni e elaborati tecnici per la realizzazione di opere in economia, documentazione certificativa per enti di controllo.

 

Le manutenzioni che realizziamo si caratterizzano per i seguenti aspetti:

  • manutenzioni meccaniche:
    interventi di pulizia, sostituzione, smontaggio, rimontaggio, revisione e ripristini di apparecchiature quali carri ponte rifiuti e scorie, caldaie, scambiatori e circuito termico, griglie di combustione, nastri trasportatori a catena e Redler, rotocelle e coclee, filtri a maniche, ventilatori, pompe centrifughe e alternative, valvole di vario tipo complete di attuatori, condotte aria e fumi, filtri su condotte, sistema di denitrificazione DeNOx (SCR), sistema di depurazione fumi, trituratori, ecc;

  • interventi di carpenteria metallica:
    costruzione e posa di scale, piani di lavoro, ballatoi, passerelle, parapetti e scale alla marinara; costruzione e posa di piccola carpenteria come passi d’uomo, portelli d’ispezione, tramogge, coperchi nastri trasportatori; costruzione di strutture portanti (travi, pilastri, piastre, ancoraggi) realizzate con profilati commerciali o composti; smontaggio e/o montaggio di apparati e/o macchine, carter di protezione, box di contenimento, ecc.;

  • manutenzioni elettriche e elettrostrumentali:

    quadri elettrici, interruttori e trasformatori
    : posa in opera di armadi, quadri elettrici, interruttori, apparecchi modulari da inserire su quadri elettrici, contatori in corrente alternata a 220/380 V, strumenti di misura da quadro elettrico, sezionatori tripolari per media tensione, aste di rinvio per manovra del sezionatore, coltelli di messa a terra, interruttori di manovra sezionatore tripolare, sganciatori di apertura, contatti ausiliari, fusibili per media tensione, trasformatori trifase di potenza; ricerca e riparazione guasti e anomalie su quadri; manutenzione e ripristino di quadri elettrici, interruttori e trasformatori esistenti;

    tubazioni, scatole e canali: posa in opera di tubazioni (flessibili o rigide) in metallo o in PVC autoestinguente per canalizzazione di impianti elettrici; posa in opera di canale porta cavi in acciaio zincato; riparazione guasti e anomalie sulle canalizzazioni; manutenzione e ripristino tubazioni, scatole e canale esistenti;

    cavi e conduttori: posa in opera di cavi unipolari e multipolari; posa in opera di cavi di media tensione; posa cavi impianti speciali (fibre ottiche, cavi di comunicazione, ecc.); manutenzione e modifica cavi e conduttori esistenti;

    impianti di terra e protezione contro le discariche atmosferiche: posa in opera di corda di rame nuda per impianto di terra, bandella in acciaio zincato o corda nuda di rame per impianti parafulmine, dispersore di terra; esecuzione di collegamenti equipotenziale delle masse metalliche e di collegamenti di messa a terra di strutture metalliche esterne; ricerca guasti; manutenzione e modifica impianti di terra e protezione esistenti; riparazione guasti e anomalie su impianti di terra;

    distribuzione circuiti luce e forza motrice: posa di punti luce, centralizzati e non, punti di comando temporizzati, punti crepuscolari; posa e manutenzione di sistema di illuminazione di emergenza; posa di punti pulsantiera esterna per comando motore (anche per impianti antideflagranti) derivato dal quadro di comando e protezione motori; posa di punti presa luce/F.M. (temporizzati e non) comandati da apparecchi di comando componibile, o derivati da cassette di derivazione delle dorsali di distribuzione, o comandati da interruttore automatico magnetotermico; posa di punti alimentazione normale utenza; posa di gruppi prese F.M.; posa prese di sicurezza; riparazione guasti e anomalie su impianti esistenti; manutenzione, modifica e ampliamento circuiti luce e forza motrice esistenti;

    distribuzione servizi (telefoni, citofoni, telecamere, monitor, apparecchi e dispositivi di segnalazione,..): posa di punti presa di servizio utilizzabili per telefono, punto di chiamate di segnalazione, di TVCC, di amplificazione sonora, di allarme, per collegamento terminale EDP, impianto citofonico, ecc.; posa di centraline di alimentazione per impianti citofonici, intercomunicanti, di apertura e monitoraggio accessi, comprese relative apparecchiature, monitor, citofoni, pulsantiere, linee di collegamento ed ogni altro onere necessario; posa di punti presa di servizio per segnalatori acustici, per suoneria a batteria, per impianti di TVCC; posa e manutenzione impianto rilevazione fumi (antincendio); posa e manutenzione impianto anti ratto; riparazione guasti e anomalie su impianti esistenti; manutenzione, ampliamento e modifica impianti esistenti;

    illuminazione di interni e esterni: posa in opera di plafoniere di qualsiasi tipologia, pali, sbracci, armadi stradali, cassette da pali, scatole di giunzione, cassette di derivazione, lampade per illuminazione da interno e da esterno; posa in opera di apparecchiatura per segnaletica di sicurezza, di armature stradali per illuminazione esterna;

    impianti di emergenza e sicurezza: posa in opera di gruppi elettrogeni, gruppi statici di continuità, pannelli sinottici per indicazioni di stato e allarme gruppo di continuità, centraline di comando e controllo a distanza per gruppi di continuità, sbarre automatiche controlli accessi, semafori regolamentazione traffico veicolare interno ai comparti; riparazione guasti e anomalie su impianti di emergenza e sicurezza esistenti; manutenzione, ampliamento e modifica impianti esistenti;

    alimentazione motori: alimentazione motori, scollegamento e rimozione motori, revisione motori; riparazione guasti e anomalie su motori elettrici esistenti; manutenzione motori esistenti;

    strumentazione: posa in opera di strumentazione, smontaggio per revisione/sostituzione strumentazione, taratura strumentazione;
  • interventi edili accessori: sabbiatura di superfici metalliche; verniciatura; rimozione e/o fornitura in opera di coibentazioni; demolizione e rifacimento rivestimenti; realizzazione di ponteggi; posa in opera di pozzetti prefabbricati con chiusini carrabili e imbocchi laterali per collegamento cavidotti; scavi a sezione obbligata per posa canalizzazioni interrate; realizzazione di getti per basamenti quadri elettrici, sbarre controllo accessi, pali di illuminazione, ecc.

  • attività in luoghi confinati e/o sospetti di inquinamento: squadre di lavoro specificamente formate e addestrate all’esecuzione di manutenzioni in camere di combustione, fossa rifiuti, locale trituratore, filtri a manica, torri di lavaggio (scrubber), sistema DeNOx (SCR), scarico polverino, ecc., con la predisposizione di uno specifico Piano di Lavoro (ex D.Lgs. 177/2011 e s.m.i.).

 

Il servizio manutentivo viene svolto nelle seguenti modalità:

  • manutenzioni programmate con impianti in marcia: attività eseguite in giorni feriali e festivi (dalle 06:00 alle 18:00) e richieste dalla Committente con preavviso minimo di 1 giorno;

  • manutenzioni programmate con impianti fermi: lavori pianificati con preavviso minimo di 5 giorni e eseguiti in giorni feriali e festivi, senza interruzione, anche su turni continuativi 24 ore su 24;

  • lavori di pronto intervento con e senza servizio di reperibilità: attività in emergenza da effettuarsi su richiesta della Committente in giorni feriali (dalle 18:00 alle 06:00) e in giorni festivi (dalle 00:00 alle 24:00); in tali casi viene garantito l’intervento di una squadra operativa costituita da almeno due operatori, entro un tempo massimo di:

1 ora dalla chiamata (con servizio di reperibilità);

3 ore dalla chiamata (senza servizio di reperibilità) per guasti di apparecchiature legate all’esercizio;

12 ore dalla chiamata (senza servizio di reperibilità) in caso di fermo impianto.